Primo piano

Ritorna il concorso per le scuole “Insieme per il Creato”

Dopo la buona ed entusiasta risposta dello scorso anno scolastico con il concorso di idee “L’Amazzonia Iglesiente” che ha visto gli alunni degli istituti primari e secondari della diocesi individuare una possibile “Amazzonia” ovvero la realtà più preziosa –da un punto di vista ambientale e culturale –che è presente nel territorio della diocesi di Iglesias e che oggi appare maggiormente minacciata e aver lavorato per conoscerne il patrimonio, riconoscerne il valore e promuoverne la custodia, il Progetto Policoro della diocesi di Iglesias in sinergia con l’Ufficio Problemi sociali, lavoro e salvaguardia del creato, la Caritas e il Servizio di Pastorale giovanile, indice la seconda edizione del concorso “Insieme per il Creato” che quest’anno avrà come tema “Noi e l’Agenda 2030: alleati e custodi del nostro Creato”. Accogliendo l’invito dei Vescovi nel Messaggio per la 16ª Giornata Nazionale per la Custodia del Creato di coinvolgere «i molti soggetti impegnati nella sfida educativa», il concorso si prefigge lo scopo di avvicinare le giovani generazioni ad una maggiore consapevolezza degli obiettivi dell’Agenda 2030 e alla maturazione di una «capacità di discernimento per capire quali scelte siano opportune» perché «l’invito a una transizione che trasformi in profondità la nostra forma di vita, per realizzare a molti livelli quella conversione ecologica cui invita il VI capitolo dell’Enciclica Laudato si’ di Papa Francesco» sia sprone a «ricercare un diverso modo di essere, animato da amore per la terra e per le creature che la abitano».
Rivolto alle ultime due classi della scuola primaria e le scuole secondarie di primo e secondo grado della diocesi, il concorso vedrà i ragazzi calarsi nel ruolo di una ipotetica amministrazione comunale che prendendo sotto esame uno degli obiettivi dell’Agenda 2030 segnalati nel bando, approfondirà e svilupperà l’argomento, prendendo in considerazione esempi virtuosi già in atto oppure proponendo comportamenti o iniziative atte al raggiungimento dell’obiettivo scelto nel proprio territorio, realizzando un elaborato finale secondo la tipologia preferita (es.: video, canzone, composizione scritta, spot pubblicitario, disegni, foto, poesia, racconto, teatro, manifesto) e consona al grado scolastico della classe. Le classi vincitrici riceveranno in premio dei pacchetti per realizzare progetti didattici ed attività sull’educazione alla cittadinanza in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030. La scadenza per le iscrizioni è fissata per il 31 ottobre.

Ilaria Perduca
AdC Diocesi di Iglesias